Aggiunto al carrello
Aggiunto al carrello
Vai al carrello

CENTRALE ELETTRICA DI BATTERSEA, LONDRA

40.000 spine Hilti a sostegno di un’icona della nostra cultura

Hilti jobsite reference battersea power station London UK

LA SFIDA

Hilti jobsite reference battersea power station London UK

La centrale elettrica di Battersea si trova al centro di uno dei progetti di sviluppo più ampi e ambiziosi di tutta la città di Londra. 

Le sue quattro enormi ciminiere ne fanno un edificio simbolo della città, attorno al quale si sta sviluppando una nuova area edificabile di 17 ettari con appartamenti, negozi, bar, uffici e 7 ettari di spazi pubblici. 

Si tratta di un progetto essenziale per Londra, che trasformerà il paesaggio di un’area sulla riva del Tamigi a lungo abbandonata. Si prevede che i costi complessivi si aggireranno intorno agli 8 miliardi di sterline; il progetto comprende una nuova stazione della metropolitana e il prolungamento di una linea di treni sotterranea.

La sfida risiedeva nella centrale elettrica stessa, abbandonata per oltre 30 anni. Per questo motivo le pareti in mattoni sotto le ciminiere necessitavano di rinforzo e il lavoro è stato realizzato con oltre 40.000 spine nel basamento tra le pareti in muratura esistenti e le nuove pareti in cemento armato.

LA SOLUZIONE HILTI

Hilti è stata coinvolta sin dalla prima fase del progetto, in collaborazione con il Battersea Group, l’impresa edile J. Coffey Construction Ltd e i progettisti. 

Abbiamo suggerito di utilizzare per questo lavoro le nostre bussole retinate M22. Le pareti presentavano diverse cavità, dello spessore di 600-700 mm. Inoltre volevamo garantire il controllo della quantità di resina impiegata e l’uso di ancoraggi efficaci in funzione dei diversi tipi di materiale base. 

L’appaltatore ha utilizzato i nostri perforatori combinati Hilti TE 80-AVR per praticare i fori, quindi sono stati installati i nostri ancoranti chimici a iniezione HIT.

Log in to proceed
Hai bisogno di supporto? Contattaci
Contattaci
Contattaci