Aggiunto al carrello
Aggiunto al carrello
Vai al carrello

Software di misurazione - termini e condizioni

Nel caso di acquisto di un un Software al Cliente si applicano i termini e le condizioni di cui alla Sezione A del Contratto di Licenza. Qualora, invece, il Cliente abbia fatto richiesta di un Software con pagamento tramite canone mensile, al Cliente si applicano i termini e le condizioni di cui alla Sezione B del Contratto di abbonamento.

Sezione A - Contratto di Licenza

applicabile a:
• PROFIS Detection
• PSA 200
• PROFIS Ferroscan MAP
• PROFIS Connect
• PROFIS Layout Field
• PROFIS Layout Office
• PROFIS AutoCAD Field Point
• PROFIS Revit Field Point
• PROFIS Point Creator
(ciascuno di seguito denominato “Software”)

Il presente Contratto di Licenza ("Contratto") è efficace a partire dalla data dell’ordine (“Ordine”) del relativo Software indicato nell’Ordine ("Data di entrata in vigore") tra Hilti (Svizzera) AG, Soodstrasse 61, 8134 Adliswil, Svizzera ("Fornitore") e il cliente professionale ("Cliente"). Si precisa che il Contratto si rivolge ad una esclusivamente ad una clientela di professionisti e non ai consumatori. Il Fornitore concede al Cliente il diritto perpetuo all’uso del Software ai sensi del presente Contratto.
Pertanto, le parti convengono quanto segue:

1. Utilizzo del Software da parte del Cliente.
1.1 Obblighi del Fornitore del Software. Ai sensi del presente Contratto, il Fornitore del Software dovrà rendere disponibile al Cliente il Software descritto nella sezione 1.2 del presente Contratto.. Il Fornitore potrà, di tanto in tanto e a propria esclusiva discrezione, fornire al Cliente su base volontaria aggiornamenti e/o upgrade del Software. In tali casi i termini del presente Contratto si applicheranno mutatis mutandis a tali aggiornamenti e upgrade.
1.2 Descrizione del Software. La descrizione e le caratteristiche del Software sono resi disponibili al Cliente sui siti web del Fornitore, così come le successive modifiche periodiche apportate dal Fornitore.
1.3 Requisiti di Sistema. Il funzionamento o l'utilizzo del Software da parte del Cliente può richiedere alcuni Requisiti di Sistema specificati e periodicamente aggiornati nei siti web del Fornitore del Software; è responsabilità esclusiva del Cliente assicurarsi di soddisfare i Requisiti di Sistema. La fornitura dei Requisiti di Sistema al Cliente non costituisce parte degli obblighi del Fornitore del Software ai sensi del presente Contratto.
1.4 Obblighi del Cliente. Il Cliente è direttamente responsabile dell'uso del Software e dell'Utente Autorizzato, nonché dell'ottemperanza a quanto previsto nel presente Contratto; il termine "Utente Autorizzato" potrà indicare il Cliente o uno dei suoi dipendenti, indicato dal Cliente al Fornitore quale utilizzatore assegnatario del Software in conformità all’articolo 3.4. Il Cliente si impegna ad evitare l'accesso o l'utilizzo abusivo del Software da parte di utenti non autorizzati (ad esempio altri dipendenti, terze parti, ecc.) attraverso i propri sistemi, nonché avvisare tempestivamente il Fornitore di qualunque accesso o utilizzo non autorizzato.
1.5 Attività vietate. Il Cliente dovrà utilizzare il Software unicamente per le proprie finalità aziendali interne e non dovrà: (i) concedere in licenza, in sub-licenza, decompilare, vendere, rivendere, affittare, concedere in leasing, trasferire, assegnare, distribuire, concedere in time-sharing, offrire o rendere disponibile il Software in qualunque altro modo a qualsivoglia terza parte, (ii) utilizzare il Software in violazione a qualunque legge applicabile, sia essa locale, statale, nazionale, e/o estera, trattato e/o regolamento applicabile alla rispettiva parte.

2. Canoni, Pagamenti e Imposte.
2.1 Canoni. In considerazione della fornitura del Software da parte del Fornitore, il Cliente dovrà corrispondere al Fornitore il compenso per l’acquisto una tantum così come concordato nell'Ordine.
2.2 Fatture. Salvo diversamente concordato per iscritto nell’Ordine, le fatture dovranno essere pagate entro quattordici (14) giorni dalla data di ricevimento della fattura.

2.3 Mancati pagamenti. In caso di mancato pagamento da parte di un Cliente, quest’ultimo dovrà, oltre a saldare l'importo insoluto, versare gli interessi di mora previsti per legge. Ciò non comporta il venir meno del diritto del Fornitore di esigere un maggiore risarcimento del danno, ove la normativa lo consenta.

2.4 Imposte. Il Cliente è responsabile del pagamento di tutte le imposte previste dalle vigenti leggi.
3. Diritti di Proprietà.
3.1 © Hilti Corporation 2015. Hilti Corporation, Feldkircherstrasse 100, 9494 Schaan, Liechtenstein, conserva la proprietà esclusiva e senza limitazioni, e detiene tutti i diritti, i titoli e gli interessi e tutti i Diritti di Proprietà Intellettuale (come definita nella sezione 3.2) del Software (inclusi gli Aggiornamenti e gli Upgrade), salvo disposizioni contrarie espressamente previste dal presente Contratto. Il Fornitore del Software è autorizzato da Hilti Corporation a concedere al Cliente i diritti sul Software ai sensi dei termini e delle condizioni previste dal presente Contratto.
3.2 Diritti di proprietà intellettuale. Il termine indica tutti i diritti di proprietà industriale e i diritti di proprietà intellettuale previsti dalla dalla legge, inclusi i diritti d'autore, i marchi registrati, i segreti commerciali, i brevetti e altri diritti di proprietà concessi, onorati o esercitabili ai sensi di qualunque legge vigente in qualsiasi parte del mondo, nonché tutti i diritti morali correlati al Software.
3.3 Riserva dei diritti. Fatti salvi i diritti limitati espressamente concessi secondo il presente contratto, nessun diritto è concesso al Cliente indicato al di fuori di quanto espressamente descritto nel presente documento. Il Cliente si riserva ogni diritto, titolo e interesse relativamente ai propri dati, ad altro software non di proprietà del Fornitore del Software
3.4 Attribuzione dei Diritti. Il Fornitore del Software concede al Cliente un diritto perpetuo, non esclusivo, individuale (per un solo Utente Autorizzato) e non trasferibile per l'utilizzo del Software in conformità ai termini del presente Contratto. Questo diritto di utilizzo include il diritto di rendere disponibile a e di utilizzare il Software da parte del Cliente o di far sì che sia utilizzato dall'Utente Autorizzato. Ulteriori utenti aggiuntivi non sono inclusi in questo diritto o nel presente Contratto.
3.5 Manuali e Documentazione. Il Fornitore fornirà dei manuali per l'utente e la documentazione per il Software che saranno resi disponibili all'interno del Software stesso. Il materiale di cui sopra descriverà le funzioni del Software, consentendone l’utilizzo in conformità con il presente Contratto. Il Fornitore provvederà ad aggiornare i manuali e la documentazione di volta in volta, qualora ciò sia necessario a seguito di una modifica del Software.
3.6 Limitazioni. Il Cliente non dovrà: (i) modificare, copiare o creare qualsivoglia opera derivata basata sul Software; (ii) elaborare o duplicare qualunque contenuto facente parte del Software, tranne che sulla rete intranet del Cliente per le proprie finalità aziendali interne; (iii) sottoporre a reverse engineering o decompilare il Software o qualsiasi parte di esso; (iv) accedere al Software al fine di creare qualsivoglia prodotto o servizio disponibile in commercio; (v) copiare qualunque caratteristica, funzione, interfaccia o grafica del Software o qualsiasi parte di esso; o (vi) utilizzare il Software secondo modalità che eccedano l'ambito di utilizzo consentito nel presente Contratto.

4. Riservatezza.
4.1 Riservatezza. Ciascuna parte si impegna a non divulgare o utilizzare alcuna Informazione Confidenziale (secondo la definizione di tale termine riportata nella sezione 4.2) per qualunque finalità che non rientri nell'ambito degli scopi del presente Contratto, se non con il previo consenso scritto della controparte o per i casi previsti dalla Legge e concessi dalla sezione 4.4, che segue.
4.2 Informazioni confidenziali. Il termine indica (a) il Software in ogni sua forma, (b) qualunque informazione aziendale o tecnica di ciascuna parte, ivi comprese ma non limitatamente a: qualunque informazione relativa a specifiche tecniche, progetti, costi, prezzi e denominazioni del Software, finanze, piani di marketing, opportunità commerciali, personale, ricerche, sviluppo o know-how.
4.3 Protezione. Ciascuna parte accetta di proteggere le Informazioni Confidenziali della controparte con le medesime modalità di protezione delle proprie Informazioni Confidenziali (sempre utilizzando un grado più che ragionevole di attenzione e con l'uso di standard di tecnologia industriale adeguati).
4.4 Divulgazione forzata. Qualora una parte sia costretta per obbligo di legge alla divulgazione di Informazioni Confidenziali dalla controparte, provvederà a inviare tempestivamente alla controparte un preavviso di tale divulgazione forzata (nella misura consentita dalla Legge).
4.5 Rimedi. Qualora una parte divulghi o utilizzi (oppure minacci di divulgare o utilizzare) qualunque Informazione Confidenziale della controparte in violazione alle presenti disposizioni di protezione della riservatezza, la controparte avrà il diritto, in aggiunta a qualunque rimedio disponibile, di agire legalmente e giudizialmente per far cessare tali azioni, qualora le parti riconoscano che ogni altro rimedio risulti inadeguato.
4.6 Esclusioni. Le Informazioni Confidenziali non comprendono le informazioni che: (i) siano di pubblico dominio o diventino tali senza violazione di alcun obbligo dovuto alla controparte; (ii) fossero già note a una parte prima della divulgazione delle stesse per opera della controparte, senza violazione di alcun obbligo dovuto alla controparte; (iii) siano state sviluppate indipendentemente da una parte senza violazione di alcun obbligo dovuto alla controparte; o (iv) vengano ricevute da una terza parte senza violazione di alcun obbligo dovuto alla controparte.

5. Accesso al Software e Backup dei Dati.
5.1 Accesso al Software. Fatta eccezione per il Software pre-installato su uno strumento Hilti ordinato dal Cliente, laddove tale ordine sia soggetto ai diversi termini e condizioni di Hilti relativi, il Fornitore provvederà a rendere il Software disponibile al Cliente ai sensi della Descrizione del Software per il download attraverso i siti web del Fornitore. Il Fornitore non avrà alcun obbligo di consegna al di là di questo; ; in particolare, il Fornitore non installerà il Software presso la sede del Cliente e non fornirà al Cliente il codice sorgente del Software. In ogni caso, tutti i servizi di implementazione necessari a preparare tecnicamente il Software per gli utilizzi operativi (ad esempio impostare il Software affinché soddisfi i requisiti tecnici di sistema e la parametrizzazione tecnica del Software) dovranno essere eseguiti unicamente dal Cliente.
5.2 Clienti aziendali. Il Software è destinato unicamente ad un utilizzo all'interno delle sedi dei clienti professionali e non da parte di consumatori finali privati.
5.3 Backup dei dati. Il Software sarà installato dal Cliente memorizzato e conservato presso la sede del Cliente, pertanto sarà esclusiva responsabilità del Cliente mantenere il backup di qualunque dato correlato all'utilizzo del Software.

6. Raccolta dei dati in forma anonima a fini statistici.
6.1 Raccolta dei dati in forma anonima. L'obiettivo del Fornitore è migliorare costantemente il Software. Per questo motivo, il Fornitore raccoglie in forma anonima i dati statistici relativi all'utilizzo del Software ad ogni Aggiornamento. Con le presenti disposizioni il Cliente acconsente esplicitamente alla raccolta e all'elaborazione di detti dati. I dati vengono utilizzati unicamente a fini statistici, in forma aggregata, e raccolti in forma anonima.

7. Disclaimer.
Prima dell'utilizzo del Software, il Cliente è stato informato dal Fornitore, per mezzo della "Sezione Disclaimer" del Software, su come utilizzare il Software e sulle ipotesi che devono essere prese in considerazione durante l'utilizzo dello stesso, e ha dato o dà con la presente il proprio consenso informato a osservare nel modo più rigoroso, oltre alle disposizioni contenute nel presente Contratto, i termini e le condizioni indicate nella Sezione Disclaimer; in particolare, ma non limitatamente a, i termini della Sezione Disclaimer che includono (i) riferimenti all'utilizzo dei prodotti del Fornitore ai sensi delle informazioni di utilizzo applicabili, (ii) riferimenti all'utilizzo del Software in osservanza al Manuale d'Uso contenuto all'interno del Software e (iii) la raccomandazione di far confermare tutti i risultati generati dal Software e da altri prodotti del Fornitore del Software da un progettista professionista e/o un ingegnere strutturale per assicurarsi che i risultati e i progetti siano adeguati e idonei alla legislazione specifica del Cliente e ai requisiti del progetto.

8. Esclusione della garanzia.
FATTO SALVO QUANTO PREVISTO NELLA SEZIONE 5.1, E NEI LIMITI PREVISTI DALLA LEGGE APPLICABILE, IL FORNITORE NON PRESTA ALCUNA GARANZIA, ESPRESSA O IMPLICITA, IN RELAZIONE AL SOFTWARE, INCLUSA, A FINI ESEMPLIFICATIVI, QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA DI COMMERCIABILITÀ O IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO. IL FORNITORE NON GARANTISCE CHE IL SOFTWARE SARÀ PRIVO DI INTERRUZIONI O PRIVO DI ERRORI. IL CLIENTE È IL SOLO RESPONSABILE PER LA SELEZIONE E L’UTILIZZO DEL SOFTWARE. IL PERIODO DI GARANZIA È DI TRENTA (30) GIORNI DOPO CHE IL SOFTWARE È STATO RESO DISPONIBILE PER IL DOWNLOAD O, LADDOVE IL SOFTWARE SIA PRE-INSTALLATO, DALLA CONSEGNA DEL RELATIVO STRUMENTO HILTI.

9. Rimedi in caso di difetti.
9.1 Rettifica. Il Cliente provvederà a segnalare immediatamente dopo il download del Software o alla ricezione del relativo strumento Hilti contenente il Software per iscritto al Fornitore ogni presunto Difetto (così come da definizione del termine riportata nella sezione 9.1) del Software stesso, includendo una descrizione di tale presunto Difetto. Solo a seguito di tale immediata notifica di un tale Difetto, il Fornitore provvederà entro un ragionevole periodo di tempo a correggere il Software ai sensi dei termini del presente Contratto; il Fornitore può decidere, a propria esclusiva discrezione, di rimediare a un determinato Difetto mediante riparazione o consegna sostitutiva. Si specifica che la riparazione e la sostituzione del Software sono gli unici ed esclusivi rimedi di garanzia disponibili per il Cliente.
9.2 Difetto. Il termine indica una gravità di errori tale da impedire il funzionamento del Software come descritto nella sezione 0. Nel caso in cui l’errore non comporti un periodo di inattività o una grave alterazione ai dati del Cliente, tali errori non saranno considerati come Difetti.
9.3 Manuale dell'utente.
Il Manuale dell'utente, che spiega come utilizzare il Software, è accessibile dall'interno del Software.

10. Limitazione della responsabilità.
10.1 Esclusione e limitazione della responsabilità. La responsabilità del Fornitore per danni causati da colpa lieve, indipendentemente dal relativo fondamento giuridico, sarà limitata all’importo corrisposto dal Cliente ai sensi della sezione 2.1. Il Cliente, ha l’obbligo di non utilizzare il Software per fini e/o con modalità illecite. Pertanto il Cliente manterrà indenne il Fornitore da ogni utilizzo illecito da parte sua o dei suoi dipendenti, collaboratori e/o agenti. Il Fornitore non è mai responsabile per eventi (ad es. danni a persone o cose, etc.) causati da un non corretto e sicuro utilizzo del Software e non è egualmente responsabile per danni diretti o indiretti (a titolo meramente esemplificativo, ma non esaustivo, perdita di profitto, reddito, fatturato, etc.) derivanti da fatto, dolo, colpa, del Cliente. Il Cliente sarà tenuto a risarcire il Fornitore per ogni spesa, perdita di profitto, danno d’immagine, procedimento penale e/o civile, promosso da terzi, a causa o in conseguenza del mancato rispetto, da parte del cliente medesimo, del presente Contratto.
10.2 Eccezioni. Le suddette esclusioni e limitazioni della responsabilità si applicano ove non diversamente disposto. Nessuna clausola del presente Contratto potrà limitare la responsabilità di ciascuna delle parti per dolo, colpa grave o violazione di obblighi derivanti da norme di ordine pubblico.
10. 3 Obbligo del Cliente alla prevenzione e alla riduzione dei danni. Il Cliente è consapevole che il Fornitore non è in grado di ripristinare singoli file del Cliente in caso di perdita di dati. Sarà pertanto obbligo del Cliente adottare misure adeguate al fine di prevenire e ridurre eventuali danni, anche attraverso la periodica creazione di copie di backup di tutti i propri dati archiviati.
11. Controlli.
11.1 Diritto al controllo. Al fine di verificare che il Cliente si attenga alle clausole previste nel presente Contratto, il Fornitore o una terza parte nominata dal Fornitore stesso potranno, durante le ore di ufficio del Cliente e senza dover fornire preavviso alcuno, eseguire verifiche presso la sede del Cliente per quanto ragionevolmente possibile.
11.2 Costi del controllo. Unicamente nel caso in cui nel corso di tale Controllo venga rilevata una violazione del presente Contratto, il Cliente sarà tenuto a corrispondere ogni ragionevole costo sostenuto dal Fornitore per l'esecuzione di detto controllo.

12. Disposizioni generali.
12.1 Rapporto tra le parti. Le parti sono contraenti indipendenti. Il presente Contratto non determina, né intende determinare una relazione di partnership, franchising, joint venture, agenzia, fiduciaria o di lavoro dipendente tra le parti.
12.2 Comunicazioni. Purché i termini del presente Contratto non prevedano esplicitamente altre forme, tutte le comunicazioni a esso correlate devono essere trasmesse per iscritto. Il Fornitore e il Cliente provvederanno a trasmettere tali comunicazioni via e-mail all'indirizzo o agli indirizzi e al referente o ai referenti indicati dal Cliente e dal Fornitore al momento della registrazione dell'account del Cliente presso il Fornitore o ad altri indirizzi che le parti provvederanno a indicare.
12.3 Decadenza. Le parti non decadono dalle proprie prerogative nel caso in cui vi sia un mancato o ritardato esercizio dei propri diritti.
12.4 Subappaltatori. Il Fornitore potrà subappaltare la fornitura del Software.
12.5 Cessione Il Cliente non è autorizzato a cedere il presente Contratto a terzi senza il preventivo consenso scritto del Fornitore (tale consenso non sarà irragionevolmente negato).
12.6 Legislazione vigente. Il presente Contratto è regolato esclusivamente dalle Leggi svizzere.
12.7 Foro competente. Il Foro competente in via esclusiva è Milano.
12.8 Altre disposizioni. Ogni modifica e/o deroga e/o integrazione del presente Contratto è inefficace e comunque non opponibile al Fornitore, se non approvata per iscritto da quest’ultimo. Il Fornitore si riserva la facoltà di ritirare e/o modificare in qualsiasi momento il contenuto del Software e le sue funzionalità.
Eventuali condizioni generali di acquisto del Cliente sono inefficaci e comunque non opponibili al Fornitore.
In caso di conflitto, anche parziale, tra il presente Contratto e altri precedenti accordi scritti o verbali prevarrà il presente Contratto.
Il presente Contratto, compresi tutti gli eventuali allegati quali l’Ordine, la Sezione Disclaimer, i riferimenti alle informazioni per l'utilizzo e gli altri manuali di riferimento, costituisce l’accordo tra le parti. Nessuna modifica, rinuncia a qualsivoglia disposizione avrà effetto in assenza della forma scritta e della controfirma della parte a cui è indirizzata la modifica stessa.
 

Sezione B - Contratto di Abboamento

applicabile a:
• PROFIS Detection
• PSA 200
• PROFIS Ferroscan MAP
• PROFIS Connect
• PROFIS Layout Field
• PROFIS Layout Office
• PROFIS AutoCAD Field Point
• PROFIS Revit Field Point
• PROFIS Point Creator
(ciascuno di seguito denominato “Software”)

Il presente Contratto di Abbonamento per il Software ("Contratto") diventa operante a partire dalla data del vostro ordine di sottoscrizione ("Ordine") del Software ("Data di Entrata in Vigore"), da e tra Hilti (Svizzera) AG, Soodstrasse 61, 8134 Adliswil, Svizzera ("Fornitore del Software") e voi ("Cliente"). Premesso che il Fornitore del Software concede al Cliente il diritto di usare il Software, gli Aggiornamenti e gli Upgrade del Software e degli altri servizi correlati (di seguito complessivamente definiti come "Software") attraverso un servizio di abbonamento, il Cliente desidera abbonarsi a tale servizio, e questo rapporto commerciale e la ripartizione di responsabilità sono stabilite nel presente Contratto, le parti convengono quanto segue:
1. Utilizzo del Software da parte del Cliente.
1.1 Obblighi del Fornitore del Software. Ai sensi del presente Contratto, il Fornitore del Software dovrà rendere disponibile al Cliente il Software descritto nella sezione 1.2 del presente Contratto. Il Fornitore del Software potrà continuamente apportare aggiornamenti e migliorie al Software, e tali Aggiornamenti sono inclusi nel Contratto; il termine "Aggiornamenti" indica un software che corregge dei Difetti nel Software e/o che potrebbe includere dei miglioramenti minori del Software precedente. In aggiunta agli Aggiornamenti, il Fornitore del Software potrà offrire degli Upgrade al Software che sono soggetti alle condizioni del presente Contratto; il termine "Upgrade" indica nuove prestazioni, capacità o funzioni del Software. Sarà a sola discrezione del Fornitore del Software determinare se un miglioramento è da ritenersi un Aggiornamento o un Upgrade.

1.2 Descrizione del Software. La descrizione e le caratteristiche del Software sono resi disponibili al Cliente sui siti web del Fornitore del Software, così come le successive modifiche periodiche apportate dal Fornitore del Software . Il Fornitore del Software garantisce di mantenere le funzioni essenziali del Software di interesse del Cliente per la durata del presente Contratto (compatibilità verso il basso).
1.3 Requisiti di Sistema. Il funzionamento o l'utilizzo del Software da parte del Cliente può richiedere alcuni Requisiti di Sistema qui specificati, periodicamente aggiornati nei siti web del Fornitore del Software, ed è responsabilità esclusiva del Cliente assicurarsi di soddisfare i Requisiti di Sistema. La fornitura dei Requisiti di Sistema non costituisce parte degli obblighi del Fornitore del Software ai sensi del presente Contratto.

1.4 Obblighi del Cliente. Il Cliente è responsabile dell'uso del Software da parte propria e dell'Utente Autorizzato, nonché dell'ottemperanza al presente Contratto; il termine "Utente Autorizzato" potrà indicare il Cliente o uno dei suoi dipendenti, il quale sarà indicato dal Cliente al Fornitore del Software quale utilizzatore assegnato del Software in conformità alla sezione 3.4. Il Cliente dovrà compiere tutti gli sforzi ragionevoli al fine di impedire l'accesso o l'uso non autorizzati del Software da parte di utenti non autorizzati (ad esempio altri dipendenti, terze parti, ecc.) attraverso i propri sistemi, nonché avvisare tempestivamente il Fornitore del Software di qualunque accesso o utilizzo non autorizzati.

1.5 Attività vietate. Il Cliente dovrà utilizzare il Software unicamente per le proprie finalità aziendali interne e non dovrà: (i) concedere in licenza, in sotto-licenza, decompilare, vendere, rivendere, affittare, concedere in leasing, trasferire, assegnare, distribuire, concedere in time-sharing, offrire o rendere disponibile il Software in qualunque altro modo a qualsivoglia terza parte, (ii) utilizzare il Software in violazione a qualunque legge applicabile, sia essa locale, statale, nazionale, e/o estera, trattato e/o regolamento applicabile alla rispettiva parte.

2. Canoni, Pagamenti e Imposte.
2.1 Canoni. In considerazione della fornitura del Software da parte del Fornitore del Software, il Cliente dovrà corrispondere al Fornitore del Software i Canoni così come concordati nell'"Ordine" emesso verso il Cliente dal Fornitore del Software; il termine "Canoni" indica tutti i costi che il Cliente deve corrispondere al Fornitore del Software per la fornitura dello stesso. Per tutta la durata del Contratto il Fornitore del Software potrà apportare delle modifiche ai Canoni unicamente ai sensi della sezione 12 che segue. Il Cliente provvederà al pagamento di Canoni specificati nell'Ordine e ai sensi della presente sezione 2. Salvo quanto diversamente previsto nell'Ordine, tutti i Canoni sono indicati e pagabili in EURO.

2.2 Canone di abbonamento mensile/annuale. In conformità all'Ordine, il Fornitore del Software fatturerà al Cliente su base mensile o annuale:
Canone di abbonamento mensile. Il Fornitore del Software provvederà alla fatturazione anticipata al Cliente il primo giorno di ciascun mese solare per la fornitura del Software per tutto il rispettivo mese solare.

Canone di abbonamento annuale. Il Fornitore del Software provvederà alla fatturazione del Canone di abbonamento annuale dovuto ogni anno il primo giorno del mese dopo l’entrata in vigore con cadenza annuale.

2.3 Fatture. Tutte le fatture sono pagabili entro quindici (15) giorni dalla data della fattura. Su richiesta, il Fornitore del Software provvederà ad inviare al Cliente qualunque informazione, documento e registrazione necessari per la verifica da parte del Cliente della correttezza di una fattura.

2.4 Mancati pagamenti. In caso di mancato pagamento da parte di un Cliente, il Cliente stesso dovrà, oltre a saldare l'importo insoluto, versare gli interessi di mora corrispondenti all'importo minimo di un (1) punto percentuale per ciascun mese dell'importo insoluto, o all'importo massimo consentito dalla legge. Ciò non comporta il venir meno del diritto del Fornitore del Software di esigere un maggiore risarcimento danni ai sensi della normativa applicabile.

2.5 Imposte. Il Cliente è responsabile del pagamento di tutte le imposte legate alla vendita, all'utilizzo e al valore aggiunto associate al ricevimento del Software sotto indicato, ad esclusione delle imposte basate su incassi lordi, ricavi netti o patrimonio del Fornitore del Software. Nel caso in cui il Fornitore del Software abbia l'obbligo di pagare o riscuotere imposte di responsabilità del Cliente in base alla presente sezione, il relativo importo sarà fatturato al e corrisposto dal Cliente, a meno che il Cliente fornisca al Fornitore del Software un certificato valido di esenzione fiscale autorizzato dall'autorità fiscale competente.
3. Diritti di Proprietà.
3.1 © Hilti Corporation 2015. Hilti Corporation, Feldkircherstrasse 100, 9494 Schaan, Liechtenstein, conserva la proprietà esclusiva e senza limitazioni, e detiene tutti i diritti, i titoli e gli interessi e tutti i Diritti di Proprietà Intellettuale (come definita nella sezione 3.2) del Software (inclusi gli Aggiornamenti e gli Upgrade), salvo disposizioni contrarie espressamente previste dal presente Contratto. Il Fornitore del Software è autorizzato da Hilti Corporation a concedere al Cliente i diritti sul Software (inclusi gli Aggiornamenti e gli Upgrade) ai sensi dei termini e delle condizioni previste dal presente Contratto.
3.2 Diritti di proprietà intellettuale. Il termine indica tutti i diritti di proprietà industriale e i diritti di proprietà intellettuale previsti dalla Common Law e dalla legge, inclusi i diritti d'autore, i marchi registrati, i segreti commerciali, i brevetti e altri diritti di proprietà concessi, onorati o esercitabili ai sensi di qualunque legge vigente in qualsiasi parte del mondo, nonché tutti i diritti morali correlati al Software.
3.3 Riserva dei diritti. Fatti salvi i diritti limitati espressamente concessi secondo il presente contratto, nessun diritto è concesso al Cliente indicato al di fuori di quanto espressamente descritto nel presente documento. Il Cliente si riserva tutti i diritti relativamente ai suoi dati, ad altro software non di proprietà del Fornitore del Software e ad altra proprietà intellettuale ai quali di tanto in tanto il Fornitore del Software potrebbe avere accesso durante la fornitura del Software.

3.4 Attribuzione dei Diritti. Il Fornitore del Software concede al Cliente un diritto non esclusivo, individuale (per un solo Utente Autorizzato) e non trasferibile per il download e l'utilizzo del Software in conformità con e per la durata del presente Contratto. Per la Durata del presente Contratto questo diritto di utilizzo include il diritto di rendere disponibile a e di utilizzare il Software da parte del Cliente o di far sì che sia utilizzato dall'Utente Autorizzato, la cui identità sarà comunicata dal Cliente al Fornitore di Software. Ulteriori utenti aggiuntivi non sono inclusi in questo diritto o nel presente Contratto.

3.5 Manuali e Documentazione. Il Fornitore del Software fornirà dei manuali per l'utente e della documentazione per il Software che saranno resi disponibili all'interno del Software. Gli stessi descriveranno le funzioni del Software, consentendo al Cliente di utilizzare il Software in conformità con il presente Contratto. Il Fornitore del Software provvederà ad aggiornare i manuali e la documentazione di volta in volta, qualora ciò sia necessario a seguito di una modifica al Software.

3.6 Limitazioni. Il Cliente non dovrà: (i) modificare, copiare o creare qualsivoglia opera derivata basata sul Software; (ii) elaborare o duplicare qualunque contenuto facente parte del Software, tranne che sulla rete intranet del Cliente per le proprie finalità aziendali interne; (iii) sottoporre a reverse engineering o decompilare il Software o qualsiasi parte di esso; (iv) accedere al Software al fine di creare qualsivoglia prodotto o servizio disponibile in commercio; (v) copiare qualunque caratteristica, funzione, interfaccia o grafica del Software o qualsiasi parte di esso; o (vi) utilizzare il Software secondo modalità che eccedano l'ambito di utilizzo consentito nel presente Contratto.

4. Riservatezza.
4.1 Riservatezza. Ciascuna parte si impegna a non divulgare o utilizzare alcuna Informazione Confidenziale (secondo la definizione di tale termine riportata nella sezione 4.2) della controparte per qualunque finalità che non rientri nell'ambito delle finalità del presente Contratto, se non con il previo consenso scritto della controparte o per i casi previsti dalla Legge e concessi dalla sezione 4.4, che segue.

4.2 Informazioni confidenziali. Il termine indica (a) il Software in ogni sua forma, (b) qualunque informazione aziendale o tecnica di ciascuna parte, ivi comprese ma non limitatamente a: qualunque informazione relativa a piani, progetti, costi, prezzi e denominazioni del Software, finanze, piani di marketing, opportunità commerciali, personale, ricerche, sviluppo o know-how.

4.3 Protezione. Ciascuna parte accetta di proteggere le Informazioni Confidenziali della controparte con le medesime modalità di protezione delle proprie Informazioni Confidenziali (sempre utilizzando un grado più che ragionevole di attenzione e con l'uso di standard di tecnologia industriale adeguati).

4.4 Divulgazione forzata. Qualora una parte sia costretta per obbligo di legge alla divulgazione di Informazioni Confidenziali dalla controparte, provvederà a inviare tempestivamente alla controparte un preavviso di tale divulgazione forzata (nella misura consentita dalla Legge) e a fornire una ragionevole assistenza, a spese della controparte, qualora la controparte stessa desideri impedire o si voglia opporre alla divulgazione.

4.5 Rimedi. Qualora una parte divulghi o utilizzi (oppure minacci di divulgare o utilizzare) qualunque Informazione Confidenziale della controparte in violazione alle presenti disposizioni di protezione della riservatezza, la controparte avrà il diritto, in aggiunta a qualunque rimedio disponibile, di agire legalmente e giudizialmente per far cessare tali azioni, qualora le parti riconoscano che ogni altro rimedio risulti inadeguato.

4.6 Esclusioni. Non si considerano informazioni confidenziali le informazioni che: (i) siano di pubblico dominio o diventino tali senza violazione di alcun obbligo dovuto alla controparte; (ii) fossero già note a una parte prima della divulgazione delle stesse per opera della controparte, senza violazione di alcun obbligo dovuto alla controparte; (iii) siano state sviluppate indipendentemente da una parte senza violazione di alcun obbligo dovuto alla controparte; o (iv) vengano ricevute da una terza parte senza violazione di alcun obbligo dovuto alla controparte.

5. Accesso al Software e Backup dei Dati.
5.1 Accesso al Software. Il Fornitore del Software provvederà a rendere il Software disponibile al Cliente per il download attraverso i siti web del Fornitore del Software. Il Fornitore del Software non avrà alcun obbligo di consegna al di là di questo; in particolare, il Fornitore del Software non installerà il Software presso la sede del Cliente e non fornirà al Cliente il codice sorgente del Software. Tutti i servizi di implementazione necessari a preparare tecnicamente il Software per gli utilizzi operativi (ad esempio impostare il Software affinché soddisfi i requisiti tecnici di sistema e la parametrizzazione tecnica del Software) dovranno essere eseguiti unicamente dal Cliente. Il Fornitore del Software potrà di tanto in tanto fornire dei nuovi Aggiornamenti del Software, e sarà di esclusiva responsabilità del Cliente controllare con regolarità la disponibilità di un nuovo Aggiornamento per il download. Con il rilascio di un Aggiornamento, tutte le precedenti versioni del Software perderanno validità automaticamente e con effetto immediato, e il Cliente manterrà indenne il Fornitore del Software da qualunque reclamo associato al proprio continuo utilizzo di tale versione precedente del Software.
5.2 Clienti aziendali. Il Software è destinato unicamente ad un utilizzo all'interno delle sedi dei clienti aziendali e non da parte di consumatori finali privati.
5.3 Backup dei dati. Il Software sarà installato dal Cliente e memorizzato presso la sede del Cliente, pertanto sarà esclusiva responsabilità del Cliente di mantenere il backup di qualunque dato correlato all'utilizzo del Software.
5.4 Disclaimer.
Prima dell'utilizzo del Software, il Cliente è stato informato dal Fornitore del Software, per mezzo della "Sezione Disclaimer" del Software, su come utilizzare il Software e sulle ipotesi che devono essere prese in considerazione durante l'utilizzo del Software, e ha dato o dà con la presente il proprio consenso informato a osservare nel modo più rigoroso, oltre alle disposizioni contenute nel presente Contratto, i termini e le condizioni indicate nella Sezione Disclaimer; in particolare, ma non limitatamente a, i termini della Sezione Disclaimer che includono (i) riferimenti all'utilizzo dei prodotti del Fornitore del Software ai sensi delle informazioni di utilizzo applicabili, (ii) riferimenti all'utilizzo del Software in osservanza al Manuale d'Uso contenuto all'interno del Software e (iii) la raccomandazione di far confermare tutti i risultati generati dal Software e da altri prodotti del Fornitore del Software da un progettista professionista e/o un ingegnere strutturale per assicurarsi che i risultati e i progetti siano adeguati e idonei alla legislazione specifica del Cliente e ai requisiti del progetto.

6. ESCLUSIONE DELLA GARANZIA.
AD ECCEZIONE DI QUANTO INDICATO NELLA SEZIONE 5.1, IL FORNITORE DEL SOFTWARE CON LA PRESENTE ESCLUDE QUALUNQUE DICHIARAZIONE, GARANZIA E CONDIZIONE, ESPRESSA O IMPLICITA, IN RELAZIONE AL SOFTWARE, INCLUSE MA NON LIMITATAMENTE A, QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA DI COMMERCIABILITÀ O IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO. IL FORNITORE DEL SOFTWARE NON GARANTISCE CHE IL SOFTWARE NON SUBISCA INTERRUZIONI O SIA PRIVO DI ERRORI. IL CLIENTE È UNICO RESPONSABILE DELLA SELEZIONE E DELL'UTILIZZO DEL SOFTWARE. RESTA ESCLUSA IN PARTICOLARE ANCHE OGNI RESPONSABILITÀ PER DANNI ASSOLUTI O ULTERIORI, DANNI INDIRETTI E SIMILI.

7. Rimedi in caso di difetti.
7.1 Rettifica. Il Cliente provvederà a segnalare senza indugio per iscritto al Fornitore del Software ogni presunto Difetto (così come da definizione del termine riportata nella sezione 7.2) del Software stesso, includendo una descrizione di tale presunto Difetto. Il Fornitore del Software provvederà a porre rimedio a tutti i Difetti entro un ragionevole periodo di tempo; il Fornitore del Software può decidere, a propria esclusiva discrezione, di rimediare a un determinato Difetto mediante riparazione o consegna sostitutiva. Qualora il Fornitore del Software non sia in grado di porre rimedio a un Difetto entro un ragionevole periodo di tempo, il Fornitore del Software potrà (i) ridurre i Canoni del Software oppure (ii) rescindere il presente Contratto e rimborsare i Canoni effettivamente versati per il Software difettoso.
7.2 Difetto. Il termine indica una gravità di errori tale da impedire il funzionamento del Software come descritto nella sezione 1.2, mentre nel caso in cui (i) il Cliente possa utilizzare un work-around con l'impiego di un ragionevole impegno o nel caso in cui (ii) un errore non comporti un periodo di inattività o un grave disordine all'integrità dei dati del Cliente, tali errori non saranno considerati come Difetti.
8. Manuale dell'utente.
Il Manuale dell'utente, che spiega come utilizzare il Software, deve poter essere accessibile dall'interno del Software.

9. Limitazione della responsabilità.

9.1 Limitazione della responsabilità. Il Fornitore del Software risponde soltanto in caso di intento illecito o negligenza grave.

9.2 Eccezioni. Le suddette limitazioni della responsabilità non si applicano a quanto obbligatorio per legge, in particolare alla responsabilità ai sensi della legge tedesca sulla responsabilità del prodotto, e alla responsabilità per lesioni provocate in modo colposo alla vita, al corpo e alla salute. Oltre a ciò, tali limitazioni alla responsabilità non saranno applicabili se e nella misura in cui il Fornitore del Software abbia assunto una garanzia specifica.

9.3 Spese inutili. La Sezione 9.1 e la Sezione 9.2 si applicano conseguentemente alla responsabilità del Fornitore del Software per le spese inutili.

9.4 Obbligo del Cliente alla prevenzione e alla riduzione dei danni. Il Fornitore del Software non è in grado di ripristinare singoli file del cliente in caso di perdita di dati. Il Cliente sarà pertanto obbligato ad adottare misure adeguate al fine di prevenire e ridurre i danni; in particolare, il Cliente sarà obbligato a creare regolarmente copie di backup di tutti i propri dati archiviati in relazione al Software.

10. Controlli.
10.1 Diritto al controllo. Al fine di verificare che il Cliente si attenga alle clausole previste nel presente Contratto, il Fornitore del Software o una terza parte nominata dal Fornitore stesso potranno, durante le ore di ufficio del Cliente e senza dover fornire preavviso alcuno, eseguire delle verifiche presso la sede del Cliente e/o dei suoi sistemi IT per quanto ragionevolmente possibile.

10.2 Costi del controllo. Unicamente nel caso in cui nel corso di tale Controllo venga rilevata una violazione del presente Contratto, il Cliente sarà tenuto a corrispondere ogni ragionevole costo sostenuto dal Fornitore del Software per l'esecuzione di detto controllo.

11. Durata e Rescissione.
11.1 Durata. Il presente Contratto ha una durata indeterminata.

11.2 Rescissione. Ciascuna parte può rescindere l'intero Contratto per iscritto, osservando un periodo di preavviso di 60 giorni antecedenti la fine di ciascun mese solare.
11.3 Rescissione per giusta causa. Oltre a ciò, ciascuna parte ha facoltà di rescindere il presente Contratto per giusta causa con effetto immediato nel caso in cui si verifichi una violazione da parte della controparte di qualunque elemento rilevante del Contratto stesso, e nel caso in cui non sia posto rimedio a tale violazione entro i 30 giorni successivi alla notifica di detta violazione, oppure nel caso in cui l’eventualità di porre rimedio sia esclusa sin dall’inizio.
11.4 Conseguenze della rescissione del Contratto. In seguito a una rescissione, il Fornitore del Software provvederà a rimborsare al Cliente ogni Canone eventualmente anticipato per il periodo di tempo in cui il Software avrebbe dovuto essere fornito, oltre la data di rescissione effettiva. A partire dalla data di rescissione effettiva, il Cliente si impegna a cessare immediatamente l'accesso o qualunque forma di utilizzo del Software. La rescissione non esenta il Cliente dall'obbligo di pagamento di eventuali Canoni maturati o dovuti e pagabili al Fornitore del Software prima della data di rescissione effettiva (fatti salvi i diritti del Cliente previsti dalla legge di sospendere i pagamenti contestati in buona fede).

11.5 Ulteriori disposizioni. La rescissione del presente Contratto non avrà effetto su diritti maturati, rimedi, obbligazioni o responsabilità di ciascuna controparte, né su qualsiasi diritto o rimedio derivante da o in collegamento con detta rescissione, così come indicato nel presente Contratto, né tanto meno avrà effetto sull'efficacia delle disposizioni previste dal presente Contratto, le quali esplicitamente o data la natura delle attività restano in vigore dopo la rescissione del presente Contratto.

12. Variazioni al Contratto e/o ai Canoni.
12.1 Variazioni al Contratto. Il Fornitore del Software si riserva il diritto di apportare delle variazioni al Contratto e/o ai Canoni ("Modifiche"). Il Fornitore del Software provvederà ad avvisare il Cliente della variazione con almeno sei (6) settimane di anticipo ("Avviso di Variazione"). Il Cliente ha il diritto di contestare la variazione con preavviso di due (2) settimane dalla data prevista di entrata in vigore della variazione stessa ("Data di entrata in vigore della Variazione"). L'assenza di contestazioni da parte del Cliente nei termini previsti verrà considerata come un'accettazione della Variazione da parte del Cliente stesso e la Variazione entrerà in vigore nella Data di entrata in vigore della Variazione. Qualora il Cliente proceda a una contestazione entro i termini stabiliti, il Fornitore del Software potrà decidere di proseguire il Contratto con il Cliente secondo i termini del presente Contratto senza la Variazione, oppure, nonostante la clausola 11.2 che precede, risolvere il Contratto con effetto alla Data di entrata in vigore della Variazione. Il Fornitore del Software provvederà a informare specificamente il Cliente del proprio diritto di rescissione, del periodo di avviso per la contestazione del Cliente, della Data di entrata in vigore della Variazione e delle conseguenze della mancata contestazione dell'Avviso di Variazione.

12.2 Variazioni ai canoni. I Canoni concordati nel relativo Ordine sono validi per un periodo di dodici (12) mesi dalla Data di entrata in vigore del presente Contratto e il Fornitore del Software non può aumentare tali Canoni entro tale periodo di dodici (12) mesi. Al termine del periodo iniziale di dodici (12) mesi, il Fornitore del Software ha la facoltà di aumentare i Canoni in modo unilaterale per un ulteriore importo non superiore al cinque per cento (5%) l'anno, senza necessità di attenersi alla procedura di Variazione indicata nella precedente sezione 12.1 e senza diritto di contestazione da parte del Cliente.

13. Disposizioni generali.
13.1 Rapporto tra le parti. Le parti sono contraenti indipendenti. Il presente Contratto non determina, né intende determinare una relazione di partnership, franchising, joint venture, agenzia, fiduciaria o di lavoro dipendente tra le parti.

13.2 Comunicazioni. Purché i termini del presente Contratto non prevedano esplicitamente altre forme, tutte le comunicazioni a esso correlate devono essere trasmesse per iscritto. Il Fornitore del Software e il Cliente provvederanno a trasmettere tali comunicazioni via e-mail all'indirizzo o agli indirizzi e al referente o ai referenti indicati dal Cliente e dal Fornitore del Software al momento della registrazione dell'account del Cliente presso il Fornitore del Software o ad altri indirizzi che le parti provvederanno a indicare. La frase che precede è applicabile alle comunicazioni trasmesse per iscritto.

13.3 Rinuncia e Rimedi cumulativi. L'eventuale mancato o ritardato esercizio di ciascuna controparte dei propri diritti come previsti dal presente Contratto, non deve in nessun caso essere considerato come rinuncia a tale diritto.

13.4 Subappaltatori. Il Fornitore del Software ha la facoltà di commissionare lo sviluppo e/o la fornitura del Software a subappaltatori.

13.5 Assegnazione. Nessuna delle due parti è autorizzata ad assegnare i propri diritti od obblighi ai sensi del presente contratto, che sia per effetto di legge o altrimenti, senza il preventivo consenso scritto della controparte (tale consenso non dovrà essere irragionevolmente negato).
13.6 Legislazione vigente. Il presente Contratto è regolato esclusivamente dalle Leggi Svizzere, ad esclusione della Convenzione sulla Vendita Internazionale di Beni.

13.7 Sede. La sede per l'aggiudicazione delle controversie relative al presente Contratto dovrà essere il tribunale competente applicabile alla sede registrata del Fornitore del Software. Tuttavia, il Fornitore del Software avrà il diritto di promuovere azioni giudiziarie presso il tribunale competente nel luogo di attività del Cliente. Ciascuna parte acconsente alla giurisdizione in tali tribunali e rinuncia a qualunque obiezione in merito all'inadeguatezza del foro.

13.8 Altre disposizioni. Il presente Contratto è il solo accordo tra le parti in relazione all’oggetto del Contratto stesso. Il presente Contratto, il relativo Ordine, la Sezione Disclaimer e i riferimenti alle informazioni per l'utilizzo e gli altri manuali di riferimento, costituiscono l'intero accordo tra le parti relativamente all’oggetto di cui al presente Contratto. Non sussistono ulteriori accordi, rappresentazioni, garanzie, promesse, clausole, impegni o patti al di là di quelli espressamente indicati nel presente Contratto. Il presente Contratto sostituisce ogni precedente accordo, proposta o rappresentazione, scritta o orale, riguardante l'oggetto di cui al presente documento. Nessuna modifica, correzione, o rinuncia a qualsivoglia disposizione del presente Contratto avrà effetto in assenza della forma scritta e della controfirma della parte a cui è indirizzata la modifica, correzione o rinuncia stessa, e non sarà immessa prima della Data di entrata in Vigore. A prescindere dalla lingua, in deroga a quanto indicato nell'Ordine, nel caso in cui sussistano delle contraddizioni tra le disposizioni di un Ordine e le disposizioni del presente Contratto, quest'ultimo avrà la precedenza. Lo stesso principio verrà parimenti applicato nel caso di contraddizioni tra le disposizioni della Sezione Disclaimer e le disposizioni del presente Contratto. Inoltre, a prescindere dalla lingua, in deroga a quanto indicato nell'Ordine, riferimenti a o inserimento di altri documenti all'interno dell'Ordine al di là del presente Contratto, non saranno incorporati in e non saranno considerati facenti parte del presente Contratto, e tutti i relativi termini o condizioni saranno ritenuti nulli.

13.9 Rappresentazione. Il Cliente approva che il proprio utilizzo del Software non costituisce una violazione a qualsivoglia legge o regolamento. Il Cliente riconosce di avere l'obbligo autonomo di rispettare ogni e qualsiasi legge applicabile.
 

Log in to proceed
Hai bisogno di supporto? Contattaci
Contattaci
Contattaci