Aggiunto al carrello
Aggiunto al carrello
Vai al carrello

Sicurezza in caso d'incendio

Direttiva di dimensionamento EAD e basi legali per la realizzazione di sottostrutture nell'installazione di impianti

Hilti fire testing

La sfida: progettare e realizzare in modo sicuro vie di fuga e di sicurezza

Durante la progettazione dei sistemi di binari modulari in caso d'incendio un'attenzione particolare viene rivolta all'importanza di lasciare alle persone un tempo sufficiente per abbandonare in modo sicuro l'edificio.

Sono poche le linee guida, come ad es. i documenti di valutazione europea (EAD), che si occupano di definire per quanto tempo le installazioni sopratesta debbano mantenere la loro capacità di carico in caso di calore intenso.  

Il documento di valutazione EAD 280016-00-0602 approvato dall'EOTA consente di calcolare le resistenze e le deformazioni di questi sistemi in caso d'incendio.

Per maggiori dettagli, la invitiamo a guadare il video.

Lo sapeva che...

3.8 m

Incendi
ogni anno in tutto il mondo

Cadute di controsoffitti, vie di fuga e di emergenza bloccate e scale interne ed esterne danneggiate sono le cause della maggior parte di queste vittime. Se le sottostrutture degli impianti degli edifici non sono progettate per far fronte agli incendi, in caso d'incendio la sicurezza è messa fortemente a rischio. Il forte surriscaldamento e la presenza di sottostrutture non realizzate a regola d'arte possono provocare la caduta di tubi, canali, cavi, ecc., rendendo più difficoltosa la fuga dall'edificio.

Normalmente un incendio impiega appena 5 minuti per diffondersi in un edificio

Hilti fire testing curve

Curva nominale della temperatura: l'aumento rapido della temperatura porta a un indebolimento immediato della resistenza dell'acciaio dei sistemi binari modulari.

Hilti MEP supports fire
La conseguenza sono notevoli deformazioni e il possibile collasso dell'intero sistema.

Prescrizioni nazionali e requisiti legali

Hilti MEP fire damage example

Attualmente le fonti principali per la progettazione di canali di aerazione e protezione antifumo in caso d'incendio sono due norme europee armonizzate.

- La norma EN 13501 che regolamenta la classificazione di reazione al fuoco dei prodotti e degli elementi da costruzione, e
- La norma EN 1366-1:2104, che descrive le verifiche per la resistenza al fuoco degli impianti degli edifici.

Ad integrazione di questi standard a livello europeo, in Germania la M-LAR e la norma DIN 4102-4 forniscono ulteriori disposizioni per le vie di fuga.

La direttiva pubblicata dalla commissione tecnica per la sicurezza edilizia della conferenza tedesca dei ministri per l'edilizia descrive come in caso d'incendio le vie di fuga possano essere mantenute libere per un periodo di tempo sufficiente all'evacuazione sicura.  

Controsoffitti

- I controsoffitti devono garantire la necessaria resistenza al fuoco, sia nel caso in cui l'incendio provenga dal basso, sia dall'alto.
- Le installazioni tra il soffitto grezzo e un controsoffitto devono rispettare requisiti specifici.  

Per gli impianti di aerazione, in Germania vanno rispettate alcune disposizioni supplementari.

La direttiva modello concernente i requisiti tecnici dcendio per impianti di ventilazione  M-LüAR va ad integrare le disposizioni UE e regdisposti ola le modalità di esecuzione de egli impianti di aerazione.

- Il paragrafo 5.2.2 prende in esame le sezioni di tubo che devono essere resistenti al fuoco
- Il paragrafo 5.2.4 prende in esame i condotti di ventilazione sopra i controsoffitti sospesi che devono essere fissati in modo tale che non cadano in caso di incendio

 

 

Metodi di misurazione dei sistemi binari modulari in caso d'incendio

La progettazione di strutture di sostegno degli impianti degli edifici con requisiti di protezione antincendio è un compito di massima importanza per progettisti, architetti e ingegneri.  

Nonostante l'enorme importanza della protezione antincendio nella tecnica degli edifici, fino ad oggi non sono ancora stati definiti procedimenti di misurazione unitari e affidabili.

Anche l'ampiamente diffusa norma Eurocode 3 si è rivelata poco efficace ai fini dell'attuale ricerca accademica e industriale.  

Le lacune dell'Eurocode 3 devono essere ricondotte al suo campo d'applicazione limitato: essa si occupa dei componenti costruttivi in acciaio e non dei profili in acciaio a parete sottile che vengono utilizzati per i collari e i sistemi binari modulari. Tuttavia l'Eurocode 3 viene spesso erroneamente utilizzata per le strutture di binari a parete sottile.

Perché la norma DIN EN 1993-1-2 (EC3-1-2) non è adatta ai supporti per tubi?

Hilti fire design

I risultati dei test confermano che l'Eurocode 3 non tiene sufficientemente conto delle deformazioni.

Le analisi dei produttori e i risultati di ricerche scientifiche indipendenti dimostrano che la misurazione di sistemi di supporto modulari a parete sottile secondo la norma DIN EN 1993-1-2 (EC3-1-2) non è sicura.

MFPA Lipsia conferma che la determinazione della deformazione in base alla norma EC3 in caso d'incendio non è sicura.  

Direttiva per la misurazione per sottostrutture SHK in base allo stato della tecnica

In collaborazione con i principali istituti per la protezione antincendio come DIBt ed EOTA, Hilti ha contribuito alla stesura di un EAD (documento di valutazione europeo) per la misurazione e la verifica di soluzioni di protezione antincendio per i sistemi binari modulari.

In questo modo in futuro le sottostrutture SHK con carichi d'incendio considerati in base all'ETA, potranno essere misurate in modo flessibile ed economico a seconda della situazione.

ETA – Valutazione tecnica europea

Con i sistemi d'installazione Hilti avrà soluzioni economiche e flessibili testate e valutate in base ai risultati più recenti.

In futuro, l'ETA di Hilti realizzato sulla base del documento di valutazione europeo EAD 280016-00-0602 (prodotti per sistemi d'installazione per impianti degli edifici come tubi, canali, tubazioni e cavi) potrà essere presentato come prova di protezione antincendio.  

Per adeguarsi al più recente stato della tecnica potrà scegliere tra una vasta gamma di prodotti con ETA. Grazie questi prodotti e applicazioni, già con la sola progettazione, permetterà una evacuazione sicura, un accesso dei vigili del fuoco senza ostacoli e la protezione delle merci di valore. 

Applicazioni rilevanti:

Hilti MEP supports

Binari direttamente sul soffitto

Hilti MEP supports

Struttura trapezoidale

Hilti MEP supports

U-Joch

Hilti MEP supports

Mensola sospesa

Hilti MEP supports

Mensola non sospesa

Hilti MEP supports

Aggancio a punto singolo

Soluzioni e servizi Hilti

I sistemi e i prodotti Hilti forniscono un contributo importante alla protezione antincendio degli edifici. Da più di 30 anni i nostri ingegneri ricercano e sviluppano prodotti e tecnologie che proteggono al meglio persone ed edifici in caso di incendio.  

Questa decennale esperienza ha portato a un'offerta completa di sistemi binari modulari, tecnologie di fissaggio e prodotti per la protezione antincendio.  

Per aumentare la vostra produttività e consentirvi di risparmiare tempo vi offriamo il nostro servizio di elaborazione e soluzioni software facili da utilizzare.  

 

Hilti design services

Engineering Services

La sosteniamo volentieri nella progettazione ed elaborazione di sistemi binari modulari con e senza requisito di protezione antincendio. Ci contatti e troveremo una soluzione adatta alle Sue esigenze.

Contattati il Suo ingegnere Hilti

Contattaci
Contattaci