Collegamento di ferri di ripresa post-installati sul soffitto e sulla carreggiata

Regole e requisiti generali

Please enter alternative text here (optional)
  • In particolare nelle gallerie scavate con avanzamento TBM è possibile realizzare esclusivamente sezioni trasversali e rivestimenti di forma circolare. Ad esempio, unioni a taglio per calcestruzzo, strutture quali i marciapiedi, controsoffitti e scambi di binari devono essere montati e integrati in un secondo momento.
  • In caso di manutenzione di gallerie già esistenti occorre realizzare nuovi collegamenti calcestruzzo-calcestruzzo
  • Il fissaggio avviene con ferro di armatura incollato a posteriori

Requisiti per le connessioni di rinforzo per la soletta e la carreggiata

In generale, occorre selezionare il mezzo di fissaggio a seconda del tipo di effetto e della durata d'utilizzazione. Secondo la nostra esperienza, i requisiti a questo riguardo sono i seguenti: 

  • Spesso, la possibile lunghezza ancoraggio determina la scelta del fissaggio
  • Software di dimensionamento e documentazione necessari
  • Sistema omologato (ETA)
  • Durata d'utilizzazione (50 anni, 100 anni)
  • Sollecitazione da temperatura
  • Sollecitazione da incendio
  • Carico a fatica
  • Stress sismico
  • Diametro del ferro di armatura
  • Tempi di lavorazione e d'indurimento
  • Requisiti speciali durante l'installazione (assenza di polvere, metodo di perforazione)

Dimensionamento / Norme

  • EN1992-1-1 in combinazione con una valutazione tecnica europea secondo EAD 330087-00-0601 permette il dimensionamento di collegamenti di ferri di ripresa post-installati di giunzioni a sovrapposizione, sovrapposizioni terminali di travi semplicemente appoggiate, ferri di armatura sotto pressione e ancoraggio della copertura. Di norma questo approccio causa lunghezze di ancoraggio relativamente «ampie», eventualmente non realizzabili in questo modo nel rivestimento del tunnel.
  • A integrazione o come alternativa, può avvenire un dimensionamento mediante EOTA Technical Report 069 in combinazione con una valutazione tecnica europea secondo EAD332402-01-0601. In questo modo è possibile il dimensionamento di collegamenti in calcestruzzo armato resistente alla coppia con profondità di posa ridotte.
  • Occorre prestare attenzione alle azioni esercitate sulla struttura in caso di incendio ed eventualmente è necessaria una valutazione ingegneristica.
  • Vanno inoltre considerate le direttive tecniche (ad es. ZTV-ING (D)), le disposizioni tecniche di costruzione (ad es. EiT (EBA,D), i manuali tecnici (Gallerie e geotecnica (Svizzera) oppure direttive e disposizioni (ad esempio RVS (Austria)) in combinazione con istruzioni e normative nazionali.

La soluzione di ancoraggio ottimale per ferri di ripresa post-installati

HIT-HY 200-R V3

  • Disposizione delle lunghezze di ancoraggio secondo EN1992-1-1 e secondo EOTA/TR 069 possibile.
  • Procedura alternativa di dimensionamento Metodo Hilti HIT Rebar disponibile per prendere in considerazione un proprio modello di struttura reticolare durante la disposizione.
  • Software di dimensionamento Profis Rebar incl. documentazione
  • ETA-19/0600 (dimensionamento secondo EC2, Parte 1)
  • ETA-19/0665 (dimensionamento secondo EOTA TR 069)
  • Durata d'utilizzazione fino a 100 anni
  • Range di temperatura (per lungo tempo): max 50°C, min. -40°C
  • Valori di dimensionamento per sollecitazione da incendio (da F30 a F120) disponibili.
  • Carico in fatica secondo EN1992-1-1
  • Un dimensionamento sotto l'effetto di terremoto è possibile secondo EN1992-4 (dimensionamento di edifici in calcestruzzo armato).
  • Diametro 8-32 mm secondo ETA
  • Tempo di lavorazione medio a 20°C: 15 min, tempo d'indurimento medio a 20°C: 1,5 ore, malta per l'impiego durante l'intero anno: indurisce anche a –10°C
  • Operazioni di foratura coperte (foratura a percussione, perforazione a diamante con utensile di irruvidimento e verrina). Parte del sistema Hilti SafeSet – pulizia dei fori forati aggiuntiva non necessaria quando si utilizzano punte cave TE-CD o TE-YD in combinazione con aspiratori Hilti  Vai al prodotto

 Vai al prodotto 

HIT-RE 500 V3

  • Procedura alternativa di dimensionamento Metodo Hilti HIT Rebar disponibile per prendere in considerazione un proprio modello di struttura reticolare durante la disposizione.
  • Software di dimensionamento Profis Rebar incl. documentazione
  • ETA-16/0142 (dimensionamento secondo EN1992-1-1)
  • Durata d'utilizzazione fino a 100 anni
  • Range di temperatura (per lungo tempo): max 50°C, min. -40°C
  • Valori di dimensionamento per sollecitazione da incendio (da F30 a F120) disponibili.
  • Carico in fatica secondo EN1992-1-1
  • Un dimensionamento sotto l'effetto di terremoto è possibile secondo EN1992-4 (dimensionamento di edifici in calcestruzzo armato) - Parere di un perito
  • Range di applicazioni e di dimensionamento massimo possibile relativo ai diametri dei ferri di armatura (8-40 mm secondo ETA, ulteriori diametri secondo dati tecnici)
  • Tempo di lavorazione medio a 20°C: 30 min, tempo d'indurimento medio a 20°C: 7 ore
  • Operazioni di foratura coperte (foratura a percussione, perforazione a diamante con utensile di irruvidimento e verrina).
  • Parte del sistema Hilti SafeSet – pulizia dei fori forati aggiuntiva non necessaria quando si utilizzano punte cave TE-CD o TE-YD in combinazione con aspiratori Hilti  

 Vai al prodotto 

Taglio

AG 125-A22 (02)

Smerigliatrice a batteria con batteria da 22 V e motore senza spazzole, per lavori di taglio e di smerigliatura di tutti i giorni con dischi fino a Ø 125 mm 

Vai al prodotto

AC-D SPX

Disco da taglio della massima qualità (abrasivo) per metalli dalla durata particolarmente lunga e velocità di taglio molto elevata 

Vai al prodotto 

SCM 22-A

Sega circolare a batteria con batteria Li-ion (22 V) e binario guida compatibile e dispositivo di raccolta trucioli di metallo per il taglio a freddo di metalli 

Vai al prodotto

Foratura e irruvidimento

TE 6-A22 (04)

Perforatore a batteria (22 V) con morsetto a D resistente 

Vai al prodotto

TE 30 – A36

Perforatore a batteria da 36 V per prestazioni superiori 

Vai al prodotto

TE 60 – A36

Perforatore combinato a batteria SDS con riduzione attiva delle vibrazioni (AVR) e sistema elettronico di spegnimento rapido ATC (Active Torque Control) per lavori di foratura e scalpellatura intensivi nel calcestruzzo 

Vai al prodotto

DD 30-W

Carotatrice a diamante per carotaggi manuali per tasselli per carichi pesanti e collegamenti di armature 

Vai al prodotto

TE-CX (SDS PLUS) + TE-YX (SDS MAX)

 

Vai al prodotto TE-CX

Vai al prodotto TE-YX

TE-CD (SDS PLUS)

Punta per perforatori della massima qualità per una foratura pressoché priva di polvere 

Vai al prodotto

TE-CD (SDS PLUS)

Punta cava (punta per perforatori della massima qualità per una foratura pressoché priva di polvere) 

Vai al prodotto 

Pulizia dei fori

VC 40 - UM

Aspiratore universale con pulizia automatica del filtro per aspirare materiale secco e occasionalmente liquidi 

Vai al prodotto

HIT-DL 14 – 55


Pompetta a soffietto  

Vai al prodotto HIT-DL 14 – 55 

HIT-RB 14 - 55

Pennello per pulire 

Vai al prodotto HIT-RB 14 - 55

GETTO D'ARIA

Accessori per soffiatura dei fori in applicazioni con malta a iniezione 

Vai al prodotto

Posizionamento dei ferri di armatura

P 8000 D

Erogatore pneumatico (solo in combinazione con RE500 V3) 

Vai al prodotto

HDE 500-A22 + HIT-VL 11 + HIT-SZ 14 – 55

Dispenser a batteria (22V) con prolunga per iniezione e tappo di ritenuta 

Vai al prodotto HDE 500-A22

Vai al prodotto HIT-VL 11

Vai al prodotto HIT-SZ 14 – 55